Indice degli argomenti

  • Introduzione

  • Argomento 1

    Attività didattica: Lezione

    in questa sezione sono mostrati alcuni esempi di lezioni con alcuni strumenti utili per la didattica.lezione on line
    Nell'esempio dell'esame di stato 2011 - prova di Matematica si sono utilizzati i seguenti software per i grafici e LaTex per la scrittura della formule:
    Graph 4.3 e GeoGebra.
  • Argomento 2

    Attività didattica: Wiki

    L'attività didattica wiki è una raccolta di documenti Web realizzati da più autori in modo collaborativo. In sostanza, ogni studente, utilizzando il proprio brower (Firefox, Chrome, Opera, ecc.) e senza conoscere ildocumento wiki linguaggio HTML, può realizzare una pagina Web in collaborazione con la sua classe. Il documento Wiki non si limita ad una sola pagina; ogni autore può aggiungere altre pagine oppure inserire dei collegamenti ad altre pagine Wiki. Con questa procedura si sono realizzati manuali, enciclopedie (vedi wikipedia), libri ecc.
    Il termine Wiki deriva dalla parola hawaiana "wiki wiki" che significa "molto veloce". Infatti si possono creare documenti di gruppo in modo semplice e veloce.
    wikipediaIn moodle, Wiki può essere un potente strumento per il lavoro di gruppo. L'intera classe può realizzare e modificare un nuovo materiale didattico per il corso, oppure un singolo studente può relizzare il suo documento wiki collaborando con la classe per la sua revisione.
  • Argomento 3

    Attività didattica: Quiz

    L'attività del
    Quiz attività permette al docente di progettare e realizzare dei quiz tramite l'uso di una grande varietà di tipi di domande, quali a scelta multipla, vero-falso, domande con risposte brevi, ecc.test
    Queste domande sono conservate nella banca delle domande del corso e possono essere riutilizzata per realizzare diversi quiz.
    I Quiz possono essere configurati per consentire agli studenti più tentativi. Il docente nella fase di creazione dei quiz può scegliere se inviare allo studente un commento e/o mostrare le risposte corrette.
    Il docente nel testo delle domande può anche includere immagini, ed altri elementi multimediali.
  • Sperimentazione

    Attività didattica: Database

    L'attività didattica database permette al docente e/o agli studenti di Databasecostruire, visualizzare, ricercare un insieme di voci riguardanti un qualsiasi argomento. Il formato e la struttura di queste voci possono essere scelte liberamente. Non ci sono limitazioni sul formato di queste voci: testi, numeri, immagini, file di dati, URL ed altro.
    Questa attività didattica può essere usata per:
    • favorire la collaborazione tra gli studenti alla creazione e alla raccolta di informazioni su libri, film, quadri, piante, rocce ecc.
    • stimolare gli studenti sulla scelta critica delle voci che definiscono gli oggetti e dei termini da utilizzare nella catalogazione.
    Se si desidera creare un database di dipinti famosi per un corso di storia dell'arte, si utilizzeranno le seguenti voci: titolo, artista, data, museo e una sua riproduzione digitale. Se a queste voci si aggiungono anche lo stile artistico, una breve descrizione del dipinto e una breve critica, allora si stimolerà lo studente allo studio critico dell'opera. Il database, da freddo strumento di catalogazione delle informazioni si trasforma in stimolo didattico.
  • Argomento 5

    Attività didattica: Compiti

    Il modulo di attività compiti permette agli insegnanti di raccogliere il lavoro degli studenti, effettuare la loro correzione, dare una valutazione e fornire un commento.homework

    Gli studenti possono presentare qualsiasi tipo di contenuto didattico in formato digitale (file), ad esempio, testi, fogli di calcolo, immagini, clip audio e video. I compiti non devono necessariamente consistere nel solo inserimento dei file nel sito; in alternativa, gli insegnanti possono chiedere agli studenti di realizzarli on-line sulla piattaforma moodle. Il sistema si incaricherà di registrare quando sono stati consegnati i contenuti didattici
    .

  • Argomento 6

    In questa sezione saranno mostrati alcuni esempio di auto-produzione di libri testo.